Apple

Apple ed il nuovo iPad “economico”

Con questo nuovo dispositivo sul mercato Apple ha voluto dedicarsi alla parte detta “educational”, apre così un nuovo orizzonte agli utenti che utilizzano iPad in ambito didattico, ma anche a tutti i creatori di contenuti che non hanno bisogno di tutta la potenza di iPad Pro 

 

Il pezzo forte di questo iPad è il prezzo, lo si può acquistare a ben 359€ per il modello da 32 GB oppure a 449€ per quella da 128 GB, disponibile anche in una versione con SIM ai rispettivi prezzi di: 489€ per la versione da 32 GB e 579€ per il 128 GB. 

 

Caratteristiche tecniche:

  • Display da 9.7 pollici 2048×1536 pixel
  • Processore A10 Fusion a 64bit con coprocessore M10 integrato
  • Fotocamera da 8 megapixel, registrazione video Full HD (1080p)

La novità più interessante di questo iPad è il supporto ad Apple Pencil, fino ad oggi un’esclusiva di iPad Pro, un accessorio indispensabile per uno studente, acquistabile al prezzo di 99€. 

Non potrete farne a meno, renderà l’utilizzo di iPad più comodo permettendovi di prendere appunti, scrivere, evidenziare e annotare in modo semplice e veloce, ma soprattutto sfruttare al meglio le app dedicate. 

Come iPad Pro, solo più piccolo ed economico

 

 

Display, fotocamera e audio

 Questo nuovo iPad non monta lo stesso display di iPad Pro, ma rimane comunque un ottimo pannello.

La qualità delle foto è buona per quanto riguarda la fotocamera posteriore, anche se pecca in condizioni di poca luce, mentre per la frontale si poteva fare di meglio.

Le caratteristiche audio non sono come su iPad Pro, non ha 4 speaker, ma solo 2 altoparlanti che offrono comunque un’ottima acustica.

 

 

In conclusione questo iPad nonostante qualche difetto o piccola mancanza è da acquistare, poiché da la possibilità a qualsiasi utente, studente o non, di avere un prodotto che offre tutto ciò che si può desiderare di fare con un tablet ad un prezzo non esagerato.

Apple Pencil si dimostra parte integrante di questo iPad regalando un’esperienza d’uso ottimale, i più creativi non riusciranno a farne a meno.

 

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più