Android Novità

Sony regina degli aggiornamenti: XZ Premium riceve le patch di luglio!

Sony è stata premiata più volte per la sua unica capacità di rilasciare aggiornamenti ad una velocità incredibile. In passato, abbiamo visto Sony battere Google per quanto riguarda le patch di sicurezza per i propri dispositivi, e anche questa volta non si è smentita: oggi, 6 luglio, su XZ Premium sono arrivate le patch di sicurezza di questo mese.

È davvero incredibile come Sony riesca a rilasciare aggiornamenti in tempi record, dimostrando una grande attenzione dal punto di vista del supporto software per i suoi dispositivi. Purtroppo, non è così per tutti i brand in circolazione, ed infatti abbiamo visto come alcune case produttrici di smartphone, blasonatissime e acclamatissime, non siano in grado di fornire un supporto post-vendita uniforme.

XZ PREMIUM RICEVE LE PATCH DI LUGLIO!

Patch di luglio in arrivo su XZ Premium | Evosmart.it

Il changelog dell’aggiornamento non cita alcun tipo di cambiamento o miglioria, ma porta le nuovissime patch di luglio sul dispositivo della casa giapponese, che ormai è già vecchio di 1 anno. A riprova del fatto che Sony pone davvero una grandissima attenzione, Xperia XZ2 è uno dei pochi dispositivi a cui è stato permesso di partecipare al programma Open Beta di Android P, fornendo da subito una versione installabile sul dispositivo, senza dover nemmeno sbloccare il bootloader.

Patch di Luglio arrivate su XZ Premium | Evosmart.it

Sony è davvero una (forse l’unica) casa che riesce a rilasciare gli update in un tempo davvero ristretto, battendo tutti gli altri produttori di telefonia mobile. Acquistando uno smartphone Sony si ha la certezza che per il periodo di supporto di 18/24 mesi, esso verrà aggiornato in maniera continuativa, portando miglioramenti e patch di sicurezza, fino alla fine del supporto ufficiale. Questo aspetto non va assolutamente sottovalutato, avere patch di sicurezza aggiornate fa si che il proprio dispositivo sia meno vulnerabile ad eventuali attacchi informatici, rendendolo un dispositivo più sicuro e più stabile.

Speriamo che molti brand, in futuro, facciano tesoro degli insegnamenti di Sony sotto questo punto di vista, e cerchino a tutti i costi di accelerare il processo di aggiornamento dei propri device.

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più