Nokia N9 teaser | Evosmart.it
Novità

Nokia, continua l’operazione nostalgia!

Alzi la mano chi di voi non ha posseduto, almeno una volta nella vita, un cellulare Nokia. Si perché prima dei  tanto agognati smartphone attuali c’erano i cellulari, quelli che telefonavano e basta, e Nokia era senz’altro leader mondiale in questo settore. L’avvento di iPhone ha cambiato, come accade ancora oggi, le carte in tavola. Lo slogan che tutti ricorderete, “c’è un’app praticamente per tutto” ha fatto capire agli utenti che con il cellulare si poteva fare molto più che telefonare e mandare SMS. In questa fase di profondo cambiamento Nokia ha fatto, senza dubbio, la scelta sbagliata siglando un accordo con Microsoft per la vendita esclusiva dei suoi prodotti equipaggiati con il nuovo sistema operativo Windows Mobile che avrebbe dovuto dare battaglia a IOS di Apple e Android di Google. Come è andata a finire lo sappiamo tutti e, dopo mille peripezie, Nokia sta provando a rialzare la testa e a tornare a dire la sua.

Sapendo di non poter competere da subito ad armi pari con i colossi del mercato mondiale, Nokia sorprende tutti avviando quella che a me piace chiamare “operazione nostalgia”, riporta cioè in vita pietre miliari della telefonia come l’indistruttibile Nokia 3310 e il “banana phone” Nokia 8110.

Nokia rispolvera 3310 e 8810
Nokia 8110 e 3310 rivisitati.

Nokia riesce così a tornare, se non altro, a far parlare di sè. Abbandonata ormai Microsoft, sposa il progetto Android GO di Google e immette sul mercato i primi dispositivi Android.

In queste ore la divisione cinese di HMD (ultima società ad aver stretto accordi commerciali con Nokia) ha pubblicato un teaser che lascia presupporre che “l’operazione nostalgia” continua!

Teaser Nokia N9
Il terminale nella foto sembra essere Nokia N9.

Nell’immagine si vede quello che sembra a tutti gli effetti un Nokia N9, primo e unico  smartphone di Nokia a montare il sistema operativo, creato insieme ad Intel, MeeGo/Harmattan basato su un sistema di gesti pensati per rimuovere i tasti fisici dalla parte frontale dei terminali e risalente al 2011.

Non finisce qui, la stessa HMD fa trapelare che sarebbe in programma anche il rilancio di un altro smartphone Nokia, il Nokia X. Smartphone ibrido Android e Linux che non ha riscosso grande successo, rappresenta il primo “esperimento” di Nokia con Android ma, come detto, non è stato molto apprezzato dagli utenti. Il successore dovrebbe chiamarsi Nokia X6 o Nokia X 2018.

Nokia X.
Nokia X, il primo della casa con Android.

Non è chiaro se questi dispositivi verranno immessi sul mercato con Android GO o avranno funzioni limitate da “feature phone” come i già citati Nokia 3310 e 8110 ma sembra che l’intento sia quello di coprire un po’ tutte le fasce mi mercato puntando al cuore dei fan nostalgici.

Le informazioni trapelate parlano, infatti, di 2 dispositivi della serie X, uno con 6 giga di RAM e processore Snapdragon 636, che si piazzerebbe esattamente a metà tra Nokia 6 e Nokia 7 plus, e un modello più economico con 4 giga di RAM e processore MediaTek Helio P60.

Io personalmente apprezzo la scelta di Nokia di cercare di rinnovarsi senza rinnegare le sue origini. In un mercato sempre più piatto dove tutti copiano tutti (chi ha detto notch???) forse l’unico modo per essere originali e proiettarsi al futuro è proprio quello di attingere dal proprio glorioso passato.

Fonte: Weibo (Cina)

Via: AH AndroidHeadlines

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più