logo motorola lenovo
Novità

Motorola prima azienda a proporre la connettività 5G!

Motorola ha dichiarato, tramite un comunicato stampa, lo sviluppo di un modulo con tecnologia proprietaria moto mod che porterà la connettività 5G sui dispositivi modulari della serie Z, rendendola di fatto la prima azienda ad abbracciare la nuova tecnologia. L’integrazione della nuova tecnologia all’interno dei moto mods è stata realizzata grazie ad una stretta collaborazione con Qualcomm che ha fornito i modem Snapdragon X50.

L’idea di Motorola è quella di rendere la connettività 5G disponibile alle masse, senza dover necessariamente sostituire il dispositivo che già si possiede, grazie all’utilizzo di un modulo che conterrà antenne e modem dedicato per la rete 5G e espanderà la connettività del vostro smartphone senza privarlo delle opzioni già presenti di fabbrica.

MOTOROLA: PRIMA AZIENDA AD ADOTTARE LA CONNETTIVITA’ 5G!

motorola moto mod 5g
Motorola moto mod per la connettività 5G di Verizon | Evosmart.it

Motorola ha enfatizzato come la connettività 5G potrà andare a migliorare tutti quegli aspetti della vita quotidiana che vedono l’utilizzo dello smartphone in alcuni impieghi dove è fondamentale possedere una connessione ad internet veloce e stabile. Video chat, streaming di contenuti audio e video, gaming in realtà virtuale: tutto dovrebbe beneficiare dalle velocità elevate della rete 5G. Inoltre, Motorola cerca di enfatizzare come il 5G avrà un impatto positivo per quanto riguarda l’immediatezza delle azioni che siamo abituati a fare quest’oggi, quali la condivisione di contenuti su social e la visita di siti web.

La compagnia ha inoltre dichiarato che grazie alla velocità di connessione offerta dalla rete 5G, sarà possibile usufruire di contenuti in realtà virtuale immersiva in totale mobilità, senza necessità di una connessione in fibra di particolare entità, aprendo nuove porte per quanto riguarda la consumazione di contenuti multimediali sui dispositivi mobili. Anche i giochi online beneficeranno di questa nuova tecnologia, traendo vantaggio dalla latenza inferiore delle reti per poter offrire un’esperienza di gioco più fluida e fruibile rispetto a quella che si può ottenere con le attuali reti mobili in tecnologia 4G/3G.

Secondo la casa americana ormai di proprietà di Lenovo, le reti abilitate al 5G saranno circa 10 volte più veloci delle attuali reti 4G, proponendo quindi velocità nell’ordine dei Gigabit, velocità che finora si possono ottenere soltanto tramite reti 4G+ a trasmissione multipla e reti in fibra FTTH ad alte prestazioni, come la nuova rete Open Fiber attualmente in stesura sul territorio italiano.

La nuova rete 5G sembra essere davvero promettente, e sarà disponibile in una fase di test preliminare nella zona del Porto Antico della città di Genova, in Liguria, grazie ad una partnership tra Fastweb (azienda storicamente presente sul territorio genovese) e Ericsson (storica azienda nel campo delle telecomunicazioni e delle reti mobili).

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più