Android P si ricorderà il volume dei dispositivi Bluetooth
Android Novità

Android P si ricorderà il volume dei dispositivi Bluetooth

Ormai la conferenza di presentazione di Android P, al Google I/O 2018, è alle porte. A poco a poco stiamo venendo a conoscenza sempre di più particolari riguardanti la nuova incarnazione del robottino verde. Alcuni di questi cambiamenti, che apporterà Google, riguardano il Bluetooth.

Leggi anche: Google I/O 2018 | Tutto quello che varrà presentato!

La funzione di cui vi stiamo parlando è stata individuata, dal portale XDA-Developers, all’interno della versione AOSP di Android. tale funzione è chiamata Implement Bluetooth device volume memory cioè Implementazione della memorizzazione del volume dei dispositivi Bluetooth.

“La memorizzazione del volume del dispositivo Bluetooth ora viene gestita in base al dispositivo utilizzato. Il livello del volume è memorizzato tra le preferenze condivise e viene caricata ogni qual volta che tale dispositivo audio risulta correttamente collegato al dispositivo Android. Il livello del volume è diverso per ogni dispositivo, sia che supporti o meno la funzione di volume assoluto di Android” – Come si può leggere da XDA-Developers.
[stextbox id=’info’ caption=’Volume Assoluto di Android’ ccolor=’000000′]Il volume assoluto di Android permette di controllare con i soli tasti dello smartphone anche il volume dei dispositivi audio collegati. Se il volume di alcuni dispositivi connessi dovesse risultare basso è consigliato disabilitare l’opzione tramite le Opzioni Sviluppatore di Android per separare i volumi, di smartphone e cuffie[/stextbox]

Al momento questa funzione non è ancora stata implementata. Ma quando lo sarà, sarà una manna dal cielo per tutti coloro che hanno l’abitudine di accoppiare allo smartphone molti dispositivi audio Bluetooth. Al momento, molti dei dispositivi Android hanno solo il livello del volume generale in comune a tutti i dispositivi Bluetooth connessi, forzando gli utenti ad aggiustare manualmente il volume dei dispositivi uno ad uno.

Android P migliorerà la vita a chi utilizza molti dispositivi audio Bluetooth

Con questa nuova funzione potrete mettere al massimo il volume del vostro impianto in auto, senza giocarvi i timpani una volta che, uscendo dall’auto, vi metterete ad ascoltare la musica con gli auricolari. Questa funzione porterà livelli di volume individuali per ogni situazione e dispositivo collegato.

Questa funzione è un segno della crescente importanza del Bluetooth all’interno dell’utilizzo quotidiano dello smartphone. Soprattutto da quando i produttori hanno avuto la malaugurata idea di togliere il tanto amato jack audio da 3.5 mm in favore del solo connettore USB type C. E quello che balza all’occhio è che forse Google stessa non è tanto intenzionata a farci comprare cuffie type C, ma più che altro a farci usare soluzioni wireless. Vedasi anche l’introduzione del codec wireless LDAC (sviluppato da Sony) con l’arrivo di Oreo dello scorso anno.

Se non hai intenzione di aspettare Android P per provare la nuova funzione, puoi provare questa app sul Play Store. Ovviamente una funzione integrata nel sistema è consigliata.

Fonte | Via

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più