Oneplus 5 e 5t ricevono la nuova OxygenOS
Android Firmware e OS

OnePlus rilascia la OxygenOS 5.1.1.

È arrivato il momento di aggiornare i vostri Oneplus 5 e 5T alla più recente OxygenOS, arrivata alla versione 5.1.1. un rapido update software visto il recente arrivo della 5.0 già presente in questo articolo.

[stextbox id=’info’] [toggles title=” Scheda Tecnica Oneplus 5T“]
  • Display Optic AMOLED da 6.01 pollici di diagonale con risoluzione Full HD+ 2160 x 1080 pixel, densità di 401 PPI e vetro Corning Gorilla Glass 5 con curvatura 2.5D;
  • dimensioni di 156.1 x 75 x 7.3 mm per 162 g;
  • processore octa-core Qualcomm Snapdragon 835;
  • GPU Qualcomm Adreno 540;
  • 6 / 8 GB di RAM LPDDR4X-1866 dual channel;
  • 64 / 128 GB di memoria interna UFS 2.1 non espandibile;
  • lettore d’impronte digitali posteriore;
  • dual camera posteriore da 16 + 20 mega-pixel con apertura f/1.7-1.7, autofocus PDAF e doppio flash LED;
  • fotocamera anteriore da 16 mega-pixel;
  • supporto dual SIM LTE Cat.12, Wi-Fi 802.11 ac Dual Band, Bluetooth 5.0, NFC, GPS / A-GPS / GLONASS / BeiDou / Galileo;
  • batteria da 3300 mAh con supporto Dash Charge;
  • sistema operativo Android 7.1.1 Nougat con OxygenOS.
[/toggles] [/stextbox]

Quali sono le novità di questa nuova versione?

Ecco il Changelog completo di questo nuovo update:

Hot fix
• Fixed ringtone issue for phone and notifications

System
• Updated system to Android 8.1 Oreo
• Updated Android security patch to 2018-04

Gaming mode
• Added new optimizations in gaming mode including power saving and pausing adaptive brightness

Launcher
• Added category tags in search section of app drawer
• Auto name folders based on category

Si aggiornano dunque le patch di sistema, arrivate ad Aprile 2018, oltre ad introdurre piccole migliorie al sistema operativo basato su Android Oreo 8.1, allineandosi così alla concorrenza.

Non volete aspettare l’aggiornamento tramite OTA?

Se siete stanchi di aspettare l’aggiornamento tramite OTA, potete usufruire dei seguenti link per un download diretto, e flashare tramite la recovery stock il file. La procedura è molto semplice, una volta scaricato il file tramite i link, dovrete a telefono spento tenere premuto contemporaneamente il tasto power ed il volume giù; una volta entrati in recovery mode potete installare il tutto tramite la ricerca del file all’interno del vostro Smartphone ( il file verrà trovato automaticamente dal telefono ). Non perderete nessun dato all’interno del vostro smartphone.

 

Vi sembra difficile?

Vi lasciamo in alternativa un nostro video, all’interno dello stesso, vi sarà possibile aggirare la tempistica di attesa per aggiornare, usufruendo di un programma VPN, scaricabile in maniera gratuita dal PlayStore.

Via: Gizchina

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più