Android

Xiaomi Mi MIX 3 potrebbe avere un nuovo SoC

Xiaomi Mi MIX 3, il nuovo top di gamma della casa cinese, è ormai alle porte. I rumors sono tanti, ma le certezze, invece, scarseggiano. Sappiamo che avrà un sistema di fotocamere a scorrimento con apertura manuale, e che ci sarà una versione con 10 GB di RAM, ma il resto delle specifiche tecniche sono ancora avvolte da un alone di mistero.
Quest’oggi è trapelata in rete una foto che ritrae una lavagna sulla quale sono “listate” le specifiche di Mi MIM 3, compreso un piccolo dettaglio riguardo al processore che ha sorpreso. Il dispositivo sarà venduto nella versione base con 8 GB di RAM, e lo storage indicato è di 256 GB. La fotocamera sarà inoltre una dual camera 20+16 MP e la batteria una 3850 mAh, che dovrà alimentare il nuovo display, più grande, da 6.4″. Ci viene un’altra volta confermata la presenza del 5G, e si accenna ad un nuovo processore Snapdragon 855, che potrebbe essere il nuovo SoC top di gamma di Qualcomm.

MI MIX 3 CON SNAPDRAGON 855?


In realtà non sappiamo dirvi se questa notizia è veritiera, in quanto secondo alcuni rumors Qualcomm sembrerebbe aver deciso di cambiare il modo in cui i processori vengono nominati. Il nuovo Snapdragon 855 dovrebbe essere infatti Snapdragon 8150, ma non escludiamo che Qualcomm possa aver deciso di mantenere ancora per questa CPU la denominazione classica. In ogni caso, se Mi MIX 3 uscisse davvero con Snapdragon 855, Xiaomi potrebbe possedere un inaspettato asso nella manica, rappresentando il primo dispositivo ad arrivare sul mercato con supporto a reti 5G e SoC completamente nuovo.
specifiche leaked mi mix 3
Tuttavia, è possibile che il manifesto non sia così preciso e/o sia stato falsificato appositamente, in quanto Snapdragon 855/8150 non è stato ancora presentato e, inoltre, i modem 5G di Qualcomm sono unità esterne che possono essere collegati anche al classico Snapdragon 845, dimostrando come questo “information leak” possa in realtà rappresentare un atto di disinformazione generale su un nuovo prodotto.
Via: GSMArena

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più