redmi note 5 android pie
Android Guide e Tutorials Xiaomi

Installare Android Pie 9.0 su Xiaomi Redmi Note 5

Ieri pomeriggio, con grandissima sorpresa, Google ha rilasciato la versione ufficiale e stabile di Android Pie 9.0, la nuova release del robottino verde. Fin da subito l’aggiornamento è stato reso disponibile per i device Pixel e per Essential Phone, mentre per tutti gli altri dispositivi se ne parlerà nelle prossime settimane (per i più fortunati). Tuttavia, dopo poche ore dal rilascio ufficiale, è stata resa disponibile una GSI (Generic System Image) per dispositivi Treble A-Only che permette l’installazione di Android Pie a patto di avere a disposizione una immagine vendor compatibile.

Ovviamente, il nostro amato best buy dell’anno, lo Xiaomi Redmi Note 5, fa parte dei device Treble A-Only, ed uno sviluppatore indipendente di XDA ha reso disponibile una immagine vendor che permette l’installazione della GSI di Android Pie sul dispositivo. Vediamo insieme come fare!

INSTALLARE ANDROID PIE SU REDMI NOTE 5

redmi note 5 android pie
Android Pie su Redmi Note 5 | Evosmart.it
[stextbox id=”alert”] ATTENZIONE: Evosmart ed il suo staff non si assumono alcuna responsabilità in caso di danni e/o brick del vostro dispositivo. Si raccomanda inoltre di effettuare un backup della memoria interna, in quanto alcuni passi della procedura cancellano del tutto i dati. [/stextbox] [stextbox id=”alert”] La procedura richiede conoscenze di base nell’ambito del modding, quali installazione di Driver ADB e Fastboot ed utilizzo degli strumenti stessi [/stextbox]

Per procedere con la guida, è necessario avere il bootloader sbloccato, quindi se ancora non lo aveste fatto, vi consigliamo di seguire la nostra guida Come sbloccare il bootloader dei dispositivi Xiaomi.

  1. Scaricate dal sito web di TWRP la recovery per il vostro Redmi Note 5link per il download
  2. Riavviate il dispositivo in modalità fastboot tenendo premuti i pulsanti Volume Giù e Power a dispositivo spento
  3. Flashate la recovery con il comando “fastboot flash recovery <percorso/nomefile>.img” ed avviatela con il comando “fastboot boot <percorso/nomefile>.img
  4. In caso arriviate da una ROM stock oppure non proprio recentissima, prima di copiare i file all’interno della memoria del dispositivo è bene effettuare un format della partizione Data, toccando su “Wipe” e successivamente su “Format data“. Dovrete scrivere la parola “yes” e dare invio per procedere alla formattazione.
  5. Una volta all’interno della recovery, dovrete scaricare il file zip contente la GSI, che poi andrà estratto – link per il download
  6. Una volta estratto dallo zip il file .img contenente la GSI, copiatelo nella memoria interna del telefono
  7. Scaricate lo zip dell’immagine vendor – link per il download –  e copiatelo nella memoria interna del dispositivo
  8. Scaricate il file zip PostGSI – link per il download – e copiatelo nella memoria interna del dispositivo
  9. Scaricate il fix per la navbar e le gesture – link per il download –  e copiatelo nella memoria interna del dispositivo
  10. Ora si può procedere al flash del dispositivo. Procedete al wipe delle varie partizioni toccando su “Wipe” e successivamente “Advanced wipe“, selezionando “System“, “Cache“, “Data“, “Dalvik“, “Vendor“, e confermate con uno swipe. Nella home della recovery, toccate su “Install” e selezionate lo zip “TREBLE-whyred-V3r-P-260718.zip” e fate swipe per confermare. Attendete la fine del flash
  11. Tornate indietro, toccate su “Install” e successivamente su “Install image“, e selezionate l’immagine “P-PR1-sGSI-Aonly.img“. Selezionate “System image” e date conferma. Attendete il termine del flash
  12. Tornate alla Home della recovery e toccate su “Mount“, successivamente spuntate “System” e “Vendor” e tornate indietro al menù, toccando poi su “Install“. A questo punto selezionate lo zip “POST-sGSI_3_v0.2.zip” e flashatelo dando la conferma
  13. Ritornate indietro e flashate lo zip “Overlays-PR1.zip
  14. Ora potrete riavviare il sistema, ma non è finita qui
  15. Scaricate l’ultima versione dei Google Play Serviceslink per il download – ed installatela come un normale apk. Grazie a quest’ultima operazione potrete aggiungere il vostro account Google al dispositivo e copiare i dati tramite il ripristino di Google.
  16. L’immagine di sistema viene fornita senza fotocamera. Consigliamo l’installazione della Google Camera seguendo la guida Come installare la Google Camera su Xiaomi Redmi Note 5, 5 Plus e 5!, ovviamente saltando i passaggi relativi a sblocco bootloader, ed utilizzando la versione aggiornata di Magisk disponibile presso questo link
  17. Se doveste notare l’assenza di audio durante una chiamata vocale, attendete qualche minuto e riavviate il dispositivo. Il problema scomparirà da solo.

Ecco fatto, avrete installato Android Pie 9.0 sul vostro dispositivo, anticipando di qualche mese il rilascio ufficiale e beneficiando del software pulito che montano i Google Pixel e gli altri device con interfaccia stock!

Fateci sapere qua sotto nei commenti se avete installato Android Pie sul vostro Note 5 e se vi piace la nuova versione di Android!

Acquista Xiaomi Redmi Note 5 su Amazon!
Acquista Xiaomi Redmi Note 5 su Mastmen a 199 euro con coupon EVOSMART30!

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più