Android Offerte

Best Buy per tutte le tasche: i consigli di maggio 2018 di Evosmart.it

La scelta di uno smartphone non è mai facile, si sa, ma per vostra fortuna ci siamo noi di Evosmart.it a guidarvi verso quelli che sono veri e propri [simple_tooltip content=’prodotto imperdibile per il suo rapporto qualità – prezzo ‘]best buy[/simple_tooltip] per tutte le tasche!

Suddivideremo i prodotti per fasce di prezzo, da quelli che costano massimo 100 euro ai top di gamma da oltre 500 euro passando per le fasce intermedie da 200, 300 e 500 euro.

Iniziamo subito!

Entra a far parte di EvoDeals, il nostro gruppo telegram dedicato alle offerte

Da 0 a 100 euro

Non lasciamoci ingannare dal prezzo, in questa fascia si possono comprare prodotti ottimi sotto diversi punti di vista, vediamo le nostre scelte:

Xiaomi Redmi 4A

xiaomi redmi 4a

Come vedremo, Xiaomi sarà molto presente in questa nostra selezione data la vastità di prodotti a listino e la qualità degli stessi. Redmi 4A offre un display da 5 pollici IPS con risoluzione 1280 x 720 quindi HD, processore Snapdragon 425 con 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna espandibile con micro SD, se rinunciamo alla seconda SIM. Completano la dotazione una fotocamera da 13 megapixel al posteriore, una da 5 frontale e una batteria da 3120 mAh per un’ottima autonomia. Il prezzo di listino, per questa variante, è di 129 euro, ma lo si trova stabilmente sotto i 100 euro.

Gearbest : 86,68€

Amazon : 99€

Vernee Thor E

vernee thor e

Ancor più interessante è la proposta di Vernee, casa cinese non molto conosciuta dalle nostre parti e capace di sfornare ottimi prodotti. Il Thor E è molto completo a livello hardware per la fascia di prezzo di cui stiamo parlando. Processore Octa Core Mediatek MTK6753 con ben 3 GB di RAM e 16 di memoria interna, display da 5 pollici HD, lettore di impronte posteriore e, soprattutto, una batteria da 5020 mAh con ricarica rapida. Le fotocamere sono anche qui da 13 megapixel posteriore e da 5 megapixel anteriore. Il prezzo oscilla tra i 100 e i 130 euro quindi, occhio all’offerta giusta!

Gearbest : 100€

Da 100 a 200 euro

Xiaomi Mi A1

Xiaomi Mi A1

È un altro terminale di Xiaomi degno di nota, soprattutto perché si tratta del primo dell’azienda ad avere come sistema operativo Android One di Google (al posto della MIUI). I vantaggi non sono pochi: dagli aggiornamenti rapidi e assicurati, alla possibilità di avere un terminale pronto subito all’uso (senza tutti gli smanettamenti a cui tutti gli utenti Xiaomi sono abituati). Hardware di tutto rispetto con l’ottimo processore Snapdragon 625 (prestazioni eccellenti e consumi ridotti), 4 GB di RAM e 64 di memoria interna espandibile, display da 5.5 pollici IPS Full HD, lettore d’impronte posteriore, connettività 4g con modulo dual SIM e batteria da 3080 mAh. Interessante la doppia camera posteriore con due sensori da 12 megapixel (uno normale e uno zoom) mentre, per i selfie, abbiamo una  5 megapixel. Tutto questo racchiuso in un corpo di alluminio elegante e spesso poco più di 7 mm. Prezzo stabile sotto i 200 euro.

Gearbest : 190,77€

Amazon : 185€

Honor 9 Lite

honor 9 lite

L’azienda, figlia di Huawei è sempre da prendere in considerazione quando si cerca uno smartphone. Riesce infatti a equipaggiare i suoi prodotti con lo stesso hardware della “casa madre” e venderli a prezzi quasi dimezzati. Honor 9 Lite è un prodotto completo ed equilibrato, offre il processore proprietario HiSilicon Kirin 659 con 3 GB di RAM e 64 di memoria interna espandibile, display da 5.65 pollici IPS Full HD in formato 18:9, lettore di impronte posteriore e batteria da 3000 mAh per un’ottima autonomia. Interessante il comparto fotografico che vede la presenza di ben 4 sensori (2 al posteriore e 2 all’anteriore) per avere un buon effetto bokeh anche nei selfie. Bordo in alluminio e vetro davanti e dietro per un bel design complessivo. Lo smartphone è dual SIM. Prezzo che sfiora i 200 euro con le varie promozioni online.

Amazon : 196€

Da 200 a 300 euro

Honor 9

honor 9

Fratello maggiore di Honor 9 Lite, riprende buona parte del design con corpo in vetro, ma in questo caso abbiamo una lavorazione a strati laminati al posteriore che regala bellissimi riflessi di luce. Hardware da top di gamma con processore HiSilicon Kirin 960, 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna espandibile con micro SD. Display da 5.15 pollici IPS LCD Full HD, lettore di impronte anteriore comodissimo e batteria da 3200 mAh. Comparto fotografico con doppio sensore posteriore 12 megapixel RGB più 20 megapixel in bianco e nero che lavorano insieme, e 8 megapixel frontalmente per selfie di buona qualità. Ottima la ricezione (anche lui è dual SIM) e la luminosità del pannello, cosi come l’autonomia. Prezzo poco sopra ai 300 euro ma, anche in questo caso, occhio alle promozioni: non è raro trovarlo a 299 euro!

Acquista Honor 9 su Amazon

Xiaomi Mi Mix 2

mi mix 2

Tenete d’occhio il link qui sotto e le offerte lampo di Gearbest: è già accaduto diverse volte di trovare lo Xiaomi Mi Mix 2 a 299 euro! A questo prezzo è veramente difficile trovare di meglio. Uno dei dispositivi più belli in assoluto in circolazione, caratterizzato da un design con bordi ridottissimi e retro in ceramica. Corregge i difetti di gioventù del precedente modello e vanta caratteristiche hardware che non temono rivali. Snapdragon 835 con 6 GB di RAM e 64 di memoria interna, display 5.99 pollici IPS LCD Full HD, ottimi i colori e la luminosità, batteria da 3400 mAh, modulo dual SIM e bluetooth 5.0. La fotocamera principale è una 12 megapixel stabilizzata otticamente che offre ottimi scatti con buona luce, e discreti in condizioni non ottimali. La camera anteriore è da 5 megapixel e offre scatti solo sufficienti, oltre a costringere a girare il telefono per utilizzarla, data la sua posizione. Prezzo sui 330 euro in questa configurazione che è già buono ma, come detto, a 299 è da prendere al volo. Unici difetti la qualità fotografica complessiva non proprio a livelli top e il sensore di luminosità messo in una posizione facile da coprire con la mano e quindi  molto “ballerino” nella regolazione.

 

Da 300 a 500 euro

In questa fascia si fanno gli affari migliori. Si riescono a portare a casa, infatti, veri e propri top di gamma che, per un motivo o per l’altro, costano la metà, se non un terzo, dei rivali più blasonati. Vediamo le 2 migliori proposte secondo noi:

Honor View 10

Honor View 10

Il fratello minore di Huawei Mate 10 e Mate 10 Pro, basterebbe solo questa frase per capire le potenzialità di questo ottimo prodotto. Condivide buona parte dell’hardware con i terminali citati e si può considerare quasi alla pari. Vediamolo nel dettaglio. Processore HiSilicon Kirin 970 con 6 GB di RAM e 128 di memoria interna espandibile, display ottimo da 5.99 pollici IPS LCD Full HD in formato 18:9, batteria da 3750 mAh e modulo dual SIM con la seconda che va in 4G. Comparto fotografico mutuato dai Mate (anche se la qualità delle lenti è inferiore) per ottimi scatti in tutte le condizioni, ma non siamo a livello dei top di gamma. Ottimi selfie e comodissimo lettore di impronte frontale, preciso e fulmineo. Punti di forza tipici di Huawei e Honor ovvero ottima ricezione e comparto audio così come l’autonomia e la completezza del software. Corpo in alluminio, costruito benissimo e sicuramente bello da vedere. Prezzo poco sotto i 500 euro. La concorrenza è tanta in questa fascia, ma è difficile trovare di meglio!

Amazon : 442€

Oneplus 5T

Oneplus 5t

Il segreto della crescita di Oneplus è senz’altro da attribuire a una sola cosa: rapporto qualità – prezzo quasi imbattibile! Prendete il meglio dell’hardware in circolazione, mettetelo in un corpo sottile ed elegante in alluminio e condite il tutto con un software quasi stock scattante in ogni situazione e ottimizzato in modo magistrale. Questo è Oneplus 5T, un fulmine di guerra, uno dei terminali più veloci in commercio, se non il più veloce. Parlando di scheda tecnica abbiamo il top del top: Snapdragon 835 con 6 o 8 GB di RAM, 128 GB di memoria interna non espandibile, bellissimo display Oled da 6 pollici Full HD+, modulo dual SIM (con la seconda che arriva fino al 3g) e lettore di impronte posteriore preciso e reattivo. Ottime la ricezione e la resa della batteria da 3300 mAh. Presente anche un comodissimo interruttore laterale per la gestione dell’audio di sistema (suoneria, silenzioso e non disturbare) e una doppia camera posteriore di ottima qualità. Molto buoni i selfie e l’audio che, anche se mono, risulta potente e di qualità. Segnaliamo la presenza di uno sblocco facciale velocissimo e di un software stock, ma con delle aggiunte che risultano molto utili senza appesantire il sistema. Prezzo stabile sotto i 500 euro anche per la variante con 8 giga di RAM.

Gearbest : 477€

Oltre i 500 euro

In questa fascia si può comprare praticamente di tutto ma noi abbiamo le idee chiare e vi sveliamo quelli che, secondo noi, sono i tre dispositivi migliori attualmente sul mercato.

Xiaomi Mi Mix 2S

Mi Mix 2s

Rileggete il paragrafo sullo Xiaomi Mi Mix 2 che trovate nella fascia tra i 200 e i 300 euro e aggiungete un comparto fotografico completamente rivisto e finalmente in grado di competere coi top di gamma più blasonati, pur restando un filo indietro nella qualità generale complessiva. Abbiamo un modulo composto da due sensori, uno principale da 12 megapixel con apertura focale 1.8 quindi abbastanza luminosa e uno con zoom ottico 2x. Rimane purtroppo invariata la camera frontale da 5 megapixel, che risulta solo discreta. Altra novità degna di nota è la presenza del nuovissimo processore Snapdragon 845, più prestante e ottimizzato del precedente. I prezzi variano in base alle configurazioni scelte, con la base che supera di poco i 500 euro.

Acquistalo su Mastmen sfruttando il coupon EVOSMART

Huawei P20 Pro

Huawei P20 Pro

Arriviamo finalmente a quello che secondo noi è il top di gamma assoluto del momento: Huawei P20 Pro. Riprende tutto l’hardware del fortunatissimo e ottimo Mate 10 Pro aggiungendo, per la prima volta, una tripla fotocamera posteriore. I numeri non lasciano dubbi, sensore RGB da 40 megapixel, secondo sensore monocromatico da 20 e terzo con zoom ottico 3x da 8. Sul fronte abbiamo addirittura una 24 megapixel. Sappiamo però che l’hardware da solo non basta, così Huawei ha deciso di far gestire il tutto all’intelligenza artificiale integrata nel suo ultimo processore HiSilicon Kirin 970. I risultati sono sorprendenti con l’unico appunto di una fedeltà cromatica non sempre convincente, ma la qualità c’è tutta e si vede in ogni scatto. Menzione speciale per la modalità notte che, fidatevi, con poca luce fa veramente miracoli. Ottimi selfie, ricezione portentosa e autonomia sensazionale completano il quadro di un terminale quasi perfetto. Display Oled Full HD+ con notch che si può nascondere e qualità al vertice, audio stereo e DAC dedicato per l’ascolto in cuffia insieme al lettore di impronte frontale, ad un ottimo sblocco col volto e all’impermeabilità sono quasi dettagli che fanno da contorno alla qualità presente in tutti i comparti. Unici difetti l’assenza dell’espansione di memoria e il bluetooth che è in versione 4.2 e non 5.0, ma si può tranquillamente chiudere un occhio. Prezzo di listino che sfiora i 900 euro, ma che online sta già scendendo quindi, come sempre, occhio ai link sottostanti!

Acquista su Amazon

Sony Xperia XZ2 Compact

Xperia Xz2 Compact

Non poteva mancare l’unico top di gamma compatto dell’anno, come sempre Sony è l’unica casa che offre dispositivi in formato mignon che non rinunciano a nulla. Xperia XZ2 Compact permette di avere uno Snapdragon 845, 4GB di memoria Ram e 64 GB di memoria espandibile, in un telefono da 5″ in formato 18:9 Full HD+. Oltre al processore però stupiscono anche la fotocamera con super slow motion a risoluzione Full HD, aggiornamenti sicuri e costanti come da tradizione Sony e la certificazione IP68 che non guasta mai. Tutto questo ad un prezzo interessantissimo di 599€ di listino.

Amazon : 599€

Conclusioni

Chiudiamo con una precisazione: ovviamente ci sono tantissimi terminali che potevano essere inseriti in tutte le fasce, ma le nostre preferenze sono ricadute su questi, che riteniamo i più equilibrati e meritevoli di attenzione. Tra gli esclusi eccellenti citiamo, per esempio, Samsung Galaxy S9 Plus non perché non meritasse, ma per alcuni difetti secondo noi degni di nota come un’autonomia non proprio esaltante e il problema all’audio in chiamata emerso in questi giorni (maggiori informazioni qui).

[stextbox id=’alert’]

Per i terminali Xiaomi prestare sempre attenzione alla versione software. Se non si conosce il significato di termini come TWRP o ROM optare solo e soltanto per i modelli che riportano la dicitura “global” o quelli equipaggiati con Android One come il su citato Xiaomi Mi A1. Il prezzo sale un po’ ma si evitano spiacevoli sorprese!

[/stextbox]

 

 

 

 

 

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più