Android Leaks Xiaomi

Xiaomi Mi 7 cosa sappiamo fino ad ora?

Xiaomi Mi 7 è uno degli smartphone più attesi del 2018, ma fino ad ora non è sorta nessuna data di presentazione certa. Molte voci dicono che lo smartphone uscirà nel secondo semestre dell’anno, anche se il rilascio previsto per maggio sembra plausibile.

Display OLED con notch e riconoscimento facciale 3D.

Da un firmware trapelato, proprio come successo per Mi Pad 4, sono emersi numerosi dettagli. Xiaomi Mi 7, con nome in codice Dipper, dovrebbe avere un display OLED con il notch. Sono anche trapelate delle foto sul presunto pannello frontale del nuovo flagship della casa cinese. Grazie al display OLED dovrebbe essere introdotta una funzionalità always-ON. Le dimensioni del pannello non sono note e rumor passati indicavano come diagonale 5,7 pollici, mentre la variante “Plus” dello smartphone avrebbe una diagonale superiore, da ben 6 pollici.

In un articolo scritto in precedenza, avevamo affermato che lo Xiaomi Mi 7 sarebbe stato il primo smartphone Android con riconoscimento facciale 3D. Infatti nella tacca dovrebbero essere presenti tutti i sensori per integrare questa nuova tecnologia, che starebbe facendo ritardare l’uscita.

Specifiche tecniche note fin’ora

Il SOC sarà uno Snapdragon 845. Previsto un quantitativo di RAM pari a 6GB con due diversi tagli di memoria interna da 64 e 128 GB. Dovrebbe supportare la ricarica wireless, già introdotta in Mi MIX 2s, con una batteria da 3,350 mAh. Sul posteriore saranno posizionate due fotocamere da 16 MP.

Possibile variante “Plus”

Dal firmware trapelato, un altro smartphone con nome in codice “Ursa”, ha fatto la sua comparsa. Le specifiche sono simili a quelle di Xiaomi Mi 7. Ipotizziamo dopo le dichiarazioni del CEO Lei Jun che Xiaomi Mi 7 Plus arriverà con lettore di impronte digitali sotto al display. Non siamo in grado di confermare se questa funzionalità sarà presente su entrambi i modelli. Batteria maggiore da 4000 mAh.

Data di presentazione

Un poster trapelato ieri, mostra come data di lancio il 23 maggio, molto probabilmente è un falso considerando la qualità dell’immagine.

Con uno Xiaomi Mi MIX 2s presentato da poco, l’azienda manterebbe due top di gamma sul mercato.

Tutto questo, però, non sembra essere un problema per la casa cinese, che come sappiamo ha rilasciato Xiaomi Mi 6X ad un prezzo vicino a quello di Xiaomi Redmi 5 Pro.

Non ci resta che attendere nuove conferme e magari una data ufficiale di presentazione direttamente da Xiaomi.

 

Fonte: gizmochina

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più