Un documento interno conferma le specifiche di Moto Z3 Play
Android Leaks Novità

Un documento interno conferma le specifiche di Moto Z3 Play

Nella gamma per il 2018 di Motorola, mancano all’appello solamente i nuovi dispositivi della famiglia Moto Z. Nonostante si sappia quasi tutto di Moto Z3 play la sua presentazione, che dovrebbe avvenire a Giugno, non è ancora avvenuta.

Nella giornata di oggi i ragazzi di XDA Developers, sono entrati in possesso di alcuni documenti interni di Lenovo, i quali contengono molte specifiche tecniche del prossimo Moto Z3 Play, che non fanno altro che confermare ciò che è emerso online nelle scorse settimane.

Leggi anche: [ot-link url=”https://www.evosmart.it/leaks-indiscrezioni/moto-z3-play-foto-dal-vivo/3180/”]Moto Z3 Play foto dal vivo[/ot-link]


[blockquote style=”1″]design[/blockquote]

Un documento interno conferma le specifiche di Moto Z3 Play
Un documento interno conferma le specifiche di Moto Z3 Play | Evosmart.it

Moto Z3 Play avrà un corpo in alluminio che stando a quanto dichiarato dall’azienda stessa nella sua documentazione sarà “uno degli smartphone premium più sottili sul mercato” (one of the thinnest premium smartphones in the market). Sul frontale abbiano un’ampio schermo da 6 pollici FHD+ con formato 18:9, il quale occuperà la quasi totalità della superficie frontale del dispositivo, questo senza il bisogno di dover ricorrere al notch.

Nella cornice superiore restano al loro posto la capsula auricolare, la fotocamera frontale ed i sensori di luminosità e prossimità. Per quanto riguarda la capsula auricolare, non notando nessuna griglia per lo speaker, molto probabilmente come già fatto su molti dispositivi Motorola, sarà essa stessa a venire sfruttata come altoparlante.

Sul bordo inferiore invece il sensore di impronte perde il suo posto, come su tanti altri dispositivi con form factor a 18:9, ed invece troviamo solamente il logo “motorola”. Per quanto riguarda il sensore di impronte, questi nuovi render, non fanno altro che confermare il suo nuovo posizionamento, che sarà sul bordo laterale destro, appena sotto al bilanciere del volume. Il sensore di impronte non fungerà come sui vecchi Xperia da tasto power, il quale invece viene mantenuto sul frame laterale sinistro dello smartphone. Invece un posizionamento sul retro del dispositivo del sensore di impronte digitali sarebbe stato impossibile visto il mantenimento del supporto ai moto mods originali che mantengono lo stesso connettore introdotto con il primo Moto Z Play.

Sul frame superiore del dispositivo, invece possiamo notare il carrellino per la SIM e l’espansione di memoria, mentre sul lato inferiore purtroppo è presente solamente la porta USB Type-C, confermando i rumor che affermavano l’assenza del connettore mini-jack su Moto Z3 Play.

Per quanto riguarda la back cover, dai render sembra essere realizzata in vetro, mantenendo il tipico oblò sporgente che ospita la dual-camera e il dual LED flash. Invariato, anch’esso rispetto al passato, il connettore magnetico per i moto mods (che personalmente trovo che siano il vero valore aggiunto di questa serie, ndr).


[blockquote style=”1″]hardware e specifiche tecniche[/blockquote]

Per quanto riguarda le specifiche tecniche, a movere Moto Z3 Play ci sarà, come già indicato dai precedenti leak, il chispet Qualcomm Snapdragon 636 con a supporto 4 GB di RAM. Lo smartphone sarà disponibile nelle varianti da 32 e 64 GB di memoria interna, entrambe con il supporto all’espansione di memoria tramite microSD. Ad alimentare il tutto ci sarà una batteria da 3000 mAh, che considerato lo spessore ridotto è davvero un buon valore, e dovrebbe garantire una buona autonomia visto che il processore scelto è uno dei migliori compromessi allo stato attuale per il rapporto autonomia/prestazioni.

Per la batteria dovrebbe essere presente una tecnologia di ricarica rapida, al momento non si sa se si tratterà della Quick Charge di Qualcomm, o di un nuovo tipo di carica proprietario di Lenovo/Motorola. Ci vien dato da sapere solamente che ci permetterà di avere metà giornata di autonomia con una ricarica di mezz’ora (“half a day’s power in half an hour”, vi ricorda nulla?).

Per quanto riguarda il comparto fotografico, Moto Z3 Play avrà una dual camera da 12 megapixel, con supporto alle foto con poca luce (che abbia una funzione low-light simile a quella di Huawei P20 e P20 Pro?). Per la fotocamera frontale, sarà presente una 8 megapixel, che permetterà anche lo sblocco facciale.


[blockquote style=”1″]software[/blockquote]

Moto Z3 Play, molto probabilmente uscirà con Android 8.1 Oreo già a bordo, con la solita esperienza android stock di Motorola, condita con qualche funzionalità aggiuntiva. Tra queste rivedremo il comodissimo Moto Display e Moto Voice. Sarà disponibile anche un sistema di navigazione tramite gesture definito da Motorolaone simple bar“. Inoltre nel documento interno di Lenovo viene riportato che per lo smartphone verranno garantiti due Major Update.

Per quanto riguarda il software fotografico ci saranno molte funzionalità interessanti. La prima “Cinemagraphs” permetterà di scattare foto animate, come già abbiamo visto su Galaxy S9, S9+ e iPhone con le sue live photo. Sarà anche possibile applicare numerosi effetti creativi sulle foto e sia la fotocamera posteriore che quella anteriore avranno il supporto alla Portrait Mode.

Spot color” invece permetterà all’utente di scegliere un determinato colore da una foto, trasformando convertendo tutto il resto in bianco e nero. La “cutout mode” potrà essere usata per tagliare una pozione della foto, sostituendone lo sfondo con un’altra immagine (giusto per far credere a tutti di essere a New York, quando invece te la stai dormendo in casa, ndr). Sarà presente anche una modalità manuale che potrà permettere ai più esperti di regolare numerosi parametri come: lunghezza focale, bilanciamento del bianco, esposizione, valori ISO, velocità dell’otturatore e così via. Inoltre sarà anche possibile sfruttare la fotocamera di Moto Z3 Play per scansionare il testo da documenti e biglietti da visita.


[blockquote style=”1″]moto mods[/blockquote]

Da ultimo ma non meno importanti, eccoci arrivati ai Moto Mods. Il documento appena trapelato contiene anche una lista di alcuni moto Moto Mods, in particolare vengono menzionati i bundle che verrano resi disponibili al lancio:

  • Moto Z “Power” Edition: verrà incluso il modulo Battery Moto Mod
  • Moto Z “Style” Edition: verrà inclusa la Style Shell
  • Moto Z “Gamepad” Edition: verrà incluso il Moto Gamepad
  • Moto Z “Projection” Edition: verrà incluso il Moto Mod Insta Share Projector

Design e specifiche di Moto Z3 Play sembrano ormai ben definite e prive di sorprese, manca solo una data per l’annuncio ufficiale che dovrebbe, come già detto avvenire nel mese di Giugno. Voi cosa ne pensate di questo Moto Z3 Play?

Via: [ot-link url=”https://www.gizmochina.com/2018/05/22/moto-z3-play-specs-features-moto-mods-bundles-leaked-through-internal-documentthe-moto-z3-play-smartphone-is-speculated-to-debut-in-the-next-month-as-the-z2-play-was-made-official-in-june-2017-the/”]gizmochina.com[/ot-link]

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più