Oppo Find X riceve la certificazione TENAA
Android Leaks Novità

Oppo Find X riceve la certificazione TENAA

Grazie ad un comunicato stampa sappiamo già che, il 19 Giugno a Parigi, Oppo presenterà il Find X. Il nuovo smartphone del brand Cinese potrebbe segnare il debutto dell’azienda in Europa e l’attesa è tanta visto che potrebbe trattarsi di un dispositivo molto interessante.

Leggi anche: [ot-link url=”https://www.evosmart.it/news-novita/oppo-find-x-debutta-a-parigi/7047/”]OPPO Find X debutterà a Parigi[/ot-link]

[blockquote style=”1″]oppo find x riceve la certificazione del tenaa, grazie a ciò trapelano anche alcune caratteristiche tecniche[/blockquote]

Durante l’attesa, non mancano certo di arrivare ulteriori leak, l’ultimo ci da la conferma della sua certificazione tramite l’ente Cinese TENAA. Infatti ha passato la certificazioni con due varianti dotate dei seguenti numeri di serie: PAFM00 e PAFT00. Purtroppo i due dispositivi sono stati subito rimossi dall’elenco, ma le informazioni al riguardo hanno già fatto in tempo a fare il giro della rete.

Oppo Find X riceve la certificazione TENAA
Oppo Find X riceve la certificazione TENAA | Evosmart.it

Find X, come già pronosticato nei precedenti rumor, sarà un dispositivo top di gamma. A bordo infatti ci sarà un CPU con frequenza di clock pari a 2,8 GHz e quasi sicuramente si tratterà del SoC Qualcomm Snapdragon 845. La RAM dovrebbe essere da 8 GB su entrambe le versioni, a differenza di un [ot-link url=”https://www.evosmart.it/android/oppo-find-x-trapelano-le-specifiche-tecniche/6755/”]precedente rumor[/ot-link] che puntava anche su una possibile variante con 6 GB di RAM.

Il display sarà una unità da 6,4 pollici con display AMOLED, questo potrebbe permettere l’impiego di un sensore per le impronte digitali al di sotto dello schermo, una funzione introdotta sul mercato per la prima volta da Vivo con X20 Plus UD.

Il comparto fotografico invece, vedrà al posteriore una dual camera con sensori da 20 + 16 megapixel, con il sensore secondario che dovrebbe essere dotato di lenti telescopiche, le quali potrebbero permettere uno zoom ottico fino a 5x (un risultato ottimo visto che non abbiamo uno zoom meccanico). La fotocamera anteriore invece è indicata nella certificazione con un sensore da ben 25 megapixel, il che rappresenterebbe un ulteriore passo in avanti rispetto alla 20 megapixel presente su Oppo R15 Pro.

Dal punto di vista della dimensioni, Oppo Find X sarà 156,7 mm di lunghezza per 74,3 mm di larghezza e 9,4 mm di spessore, con al suo interno una batteria da 3.645 mAh, il tutto in un peso di 186 grammi. Lo smartphone avrà molto probabilmente il supporto alla ricarica rapida tramite lo standar proprietario VOOC a 20W (la stessa tecnologia alla base della Dash Charge di OnePlus), questo standard di ricarica dovrebbe permettere di caricare il 50% della batteria in soli 30 minuti. Per quanto riguarda il software ci sarà a bordo Android Oreo, quasi sicuramente con l’interfaccia utente Color OS di Oppo.

L’attesa per il lancio di Oppo Find X è veramente altissima, voi siete pronti per l’evento del 19 Giugno?

Via: [ot-link url=”https://www.gsmarena.com/oppo_find_x_arrives_on_tenaa-news-31562.php”]gsmarena.com[/ot-link]

 

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più