Leaks Windows

Microsoft potrebbe presentare un Surface “economico”.

Quando si parla di Tablet i leader indiscussi di questa fetta di mercato sono le due aziende di informatica più famose del mondo, le eterne rivali Apple e Microsoft. Il paradigma è diverso, ma la qualità dei prodotti non si discute, e sono gli unici che riescono a proporre un prodotto per un mercato ormai di nicchia con delle ottime qualità. Android purtroppo, ha perso praticamente tutto il settore tablet, a causa di una scarsa ottimizzazione del sistema operativo e delle app per tale categoria di dispositivi.

I dispositivi di Apple sono ottimi a 360 gradi, fornendo buone capacità nell’ambito productivity affiancate da una eccellente parte multimediale, mentre Microsoft focalizza la sua attenzione verso la produttività in movimento. Come molti di voi sapranno, infatti, i tablet della linea Surface di Microsoft sono dei dispositivi 2-in-1 con Windows 10 a bordo e processori Intel low-power, che permettono all’utente finale un’esperienza d’uso molto simile a quella di un classico PC Windows, senza sacrificare portabilità e multimedialità.

SURFACE ECONOMICO A 400$? FORSE SI.

Questi dispositivi però, sono solitamente caratterizzati da un prezzo di partenza piuttosto alto, che si avvicina e talvolta supera il migliaio di euro, e non si possono considerare assoutamente dispositivi adatti a tutti. A quanto pare, quest’anno Microsoft sembra essere intenzionata a cambiare strada, e potrebbe infatti presentare un dispositivo con caratteristiche tecniche simili agli attuali Surface, ma con un prezzo di partenza nettamente più basso.

Alcuni giorni fa, infatti, la FCC (Federal Communications Commission) ha certificato un nuovo tablet di Microsoft con le seguenti caratteristiche: Display da 10″ pollici, caricabatterie Type-C ed LTE integrato, con Windows 10 a bordo. Nessuna di queste caratteristiche di può trovare negli attuali dispositivi Surface, quindi si tratta probabilmente di un nuovo device, che dovrebbe coprire la fascia di prezzo dei 400$, andando a competere direttamente con i nuovi ChromeBook 2-in-1 da poco presentati. I processori che verranno montati su questo dispositivo saranno probabilmente Intel Pentium Silver N5000, Intel Pentium Gold 4410Y e Intel Pentium Gold 4415Y, che verranno accompagnati da 4 o 8 GB di RAM.

Sarebbe davvero bello poter accaparrarsi un tablet con Windows per quella cifra, e speriamo che Microsoft sia davvero intenzionata a lanciare questo nuovo prodotto. E voi? Fateci sapere qua sotto nei commenti che cosa ne pensate di questo probabile dispositivo della casa di Redmon e che cosa vi aspettate da esso!

Via: Techradar

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più