lg g7
Android Leaks

LG G7 ThinQ promette un comparto audio di alto livello

LG G7 ThinQ ormai ha pochi segreti. A pochi giorni dalla sua presentazione, sappiamo già gran parte delle sue specifiche tecniche. Sono emersi ulteriori dettagli, questa volta sul comparto audio.

E’ indubbio che LG abbia una particolare cura sui propri dispositivi di punta in questo particolare settore. Famosissimo, ormai, il QuadDac dell’azienda sudcoreana, ovvero il DAC Audio dedicato prodotto da ESS Technologies, in collaborazione con Bang & Olufsen. Ciò mette a disposizione dell’utente un audio in cuffia cristallino e potente, inoltre permette di sfruttare al meglio cuffie da audiofili ad alta impedenza (supporta fino a 500 Ohm).
Ricordiamo che un DAC è quel componente che permette di convertire un segnale da digitale ad analogico. Sugli Smartphone ha la funzione di convertire la traccia audio compressa tramite i vari formati, come quello MP3 o FLAC, e di riprodurla in cuffia o dallo Speaker.

Uno dei DAC Audio prodotti da ESS Technologies | Evosmart.it

Il QuadDac non mancherà su LG G7 ThinQ. E ciò è già una buona notizia rispetto al suo predecessore, LG G6, dove era presente solo sulla versione Coreana.

Ma non è finita qui: LG G7 sarà dotato anche del cosiddetto “Boombox Speaker”, che permetterebbe, rispetto ai precedenti LG, un volume più alto di almeno 6 dB, e dei bassi il doppio più potenti. Il funzionamento è il seguente: lo speaker e la componentistica interna sono posizionati in modo tale che la scocca interna del telefono abbia un elevato effetto di risonanza, ovvero il fenomeno di amplificazione delle onde sonore sul quale si basano gran parte degli strumenti musicali, per esempio. Nel caso del Boombox Speaker, il suono verrà amplificato maggiormente quando il telefono è su un tavolo o, in generale, su una superficie piana.

Schema sul funzionamento del Boombox Speaker | Evosmart.itLG

LG G7 ThinQ supporterà anche lo standard DTS:X, che permette un Audio Sorround con effetto 3D. E’ l’equivalente in casa DTS di Dolby Atmos. Se uno Standard simile inizialmente era nato solo per Home Teather o nel settore del Cinema, a quanto pare è stato trovato un modo per utilizzarlo anche in ambito Mobile, tramite gli auricolari. L’effetto creato non potrà minimamente essere paragonato a quello presente su sistemi 7.1, però è già un bel passo in avanti rispetto al passato.

STIAMO QUINDI PARLANDO DI UNO DEI POCHISSIMI SMARTPHONE IN COMMERCIO IN EUROPA CHE RIUSCIRÀ A SODDISFARE GLI AUDIOFILI

La speranza è che il brand sudcoreano abbia puntato anche sulla qualità dei microfoni, aspetto fin troppe volte trascurato, anche sui Top di gamma in generale. Già su V30 abbiamo visto come abbiano puntato parte del proprio marketing sul microfono integrato nella capsula auricolare; i risultati finali, però, non sono così “rivoluzionari”.

LG G7 ThinQ sarà annunciato ufficialmente il 2 Maggio, dove verrà chiarito anche quest’ultimo aspetto.

 

Via: PhoneArena

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più