Android Leaks Novità

LG G7 ThinQ. Lo schermo definitivo?

Il nuovo Top di gamma di LG, è quasi alle porte. Verrà presto lanciato ufficialmente sul mercato nei giorni 2-3 Maggio (ne parlo qui). Bene, l’Azienda, ha reso noti alcuni particolari interessanti riguardanti lo schermo.

Sembra che il G7 monti un pannello LCD da 6,1 pollici, con la nuova tecnologia proprietaria “Super Bright Display” in risoluzione QHD+. Tradotto in numeri, significa che la risoluzione dello schermo è di 3120 x 1440 pixels, con un rapporto di forma di 19,5:9.

Il suo predecessore, il G6, adotta il più classico rapporto 18:9 su una diagonale di 5.7 pollici, ed una risoluzione di 1440 x 2880 pixels.

Gamma colori disponibili di LG G7 ThinQ.
Gamma colori disponibili di LG G7 ThinQ.

 

Le sfumature di colore alle quali il software può attingere, sono nettamente maggiori.

L’azienda coreana, sostiene che le dimensioni dello schermo, hanno permesso di assottigliare del 50% la cornice inferiore. Siamo ancora lontani dal full bezel-less della concorrenza Americana, anche se di fatto, ne mutua la stessa risoluzione (quella di iPhone X ndr).

Il nuovo Super Bright Display copre il 100% dello spazio colore DCI-P3, che in soldoni, significa che il range cromatico è molto più ampio rispetto ai profili colore sRGB e AdobeRGB.

Le sfumature di colore alle quali il software può attingere, sono nettamente maggiori, per intenderci, lo spazio colore Rec.709 copre appena il 35% della gamma.

 

DCI-P3_spazio colore
DCI-P3_spazio colore

Saranno altresì presenti 6 schemi colore, Auto, Eco, Cinema, Sports, Game, and Expert, oltre ad un menu dedicato ai settaggi di precisione tramite uno “slider” (cursore di scorrimento). Ciò è stato fatto a detta di LG “per gli utenti che sono abituati ad un’esperienza di alto livello di controllo dei propri displays.”

A lato di tutto ciò, le fotocamere del G7 ThinQ, godranno anche un AI (intelligenza artificiale) che riconoscerà automaticamente le scene inquadrate, un ausilio attivo all’ottimizzazione degli scatti in automatico. Per finire, sarà presente anche un tasto fisico sul lato del terminale, dedicato, al richiamo di Google Assitant.

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più