Android Leaks Novità

Google Pixel 3 potrebbe avere la ricarica wireless.

Google ha già utilizzato, in passato, la ricarica wireless sui propri dispositivi, a incominciare dal Nexus 4 e dal Nexus 7 2013. Nel 2015 però, con Nexus 5X e Nexus 6P la ricarica wireless è stata rimossa dal colosso di Mountain View per ignote ragioni e, tutt’ora, i dispositivi Pixel mancano di questa feature.

Nel codice dell’ultima beta di Android P per Pixel 2, sono state trovate delle righe che fanno riferimento ad una “Wireless Charging Dock” che, come probabilmente già saprete, non è supportata dai dispositivi Google attualmente sul mercato.

PIXEL 3: POSSIBILE IMPLEMENTAZIONE DELLA RICARICA WIRELESS.

<permission android:name="com.google.android.systemui.permission.WIRELESS_CHARGER_STATUS" android:protectionLevel="privileged|signature"/>
<uses-permission android:name="com.google.android.apps.dreamliner.permission.DREAMLINER_SERVICE"/>
<protected-broadcast android:name="com.google.android.systemui.DOCK_IDLE"/>
<protected-broadcast android:name="com.google.android.systemui.DOCK_ACTIVE"/>

Se si osservano i permessi definiti da queste righe di codice, ciò che salta subito all’occhio è la dicitura “com.google”, invece di una più generica “com.android”. La differenza tra le due forme è molto sottile, ma comunque significativa: la prima definisce i permessi esclusivamente per la applicazioni e i servizi Google, mentre la seconda per una qualsiasi app Android. Ma non è questa l’unica stringa che fa storcere il naso: procedendo infatti sulla stessa riga, si può trovare un riferimento ad un fantomatico servizio Google denominato “Dreamliner”, che attualmente, non esiste. Inoltre, lo stesso riferimento a Dreamliner è presente anche nel file AndroidManifest dell’APK SystemUIGoogle, come visibile in questa riga di codice:

<uses-permission android:name="com.google.android.apps.dreamliner.permission.READ_DREAMLINER_INFO"/>

Attualmente, non si hanno conferme a riguardo, ma non è escluso che Google non decida di implementare la ricarica wireless sui nuovi Pixel 3, magari con qualche accessorio della serie Home dedicato proprio ai nuovi top di gamma, e perfettamente integrato all’interno dell’ecosistema Google, probabilmente con una app dedicata per la gestione intelligente della ricarica.

Personalmente credo che l’integrazione di un sistema di ricarica wireless all’interno dei nuovi top di gamma Google, magari integrabile all’interno dell’ecosistema Home tramite l’utilizzo di una basetta dedicata, potrebbe essere un’idea davvero interessante, e…estremamente comoda!

In ogni caso, fateci sapere che cosa vi aspettate da Google in questo 2018 e che cosa ne pensate della possibile implementazione di questa feature sui prossimi Google Phone!

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più