Android Curiosità

Problemi di latenza elevata al touchscreen di OnePlus 6.

OnePlus 6 è la nuova iterazione dei top di gamma della casa cinese OnePlus, successore del 5 e del 5T, punta tutto sulle prestazioni e sull’esperienza d’uso quotidiana, molto simile a quella di un Google Phone. Equipaggiato con uno Snapdragon 845 e tagli di memoria fino a 8/256 GB, sicuramente la potenza non manca, ma come ben sappiamo tutti i dispositivi appena usciti hanno spesso dei “difetti di gioventù”, ovvero piccole (talvolta anche grandi) mancanze che minano la piacevolezza d’uso di tutti i giorni.

Il caso del OnePlus 6 è molto particolare, infatti il problema riscontrato non è causato da scarse prestazioni del dispositivo in sé, ma è dovuto ad una latenza molto elevata del pannello touchscreen, addirittura più elevata di OnePlus 5T (che di certo non era un campione), e il doppio di quella di iPhone X. Questo piccolo problema potrebbe generare difficoltà nella digitazione, in quanto la registrazione del tocco da parte del dispositivo sarebbe ritardata di quasi 100ms dalla pressione del pulsante sulla tastiera virtuale, e per chi digita molto velocemente e con più di un dito, questo ritardo potrebbe aumentare il numero di errori nella digitazione. Anche il nostro esemplare sembra essere affetto da questo problema.

PROBLEMI DI LATENZA ELEVATA AL TOUCHSCREEN DI ONEPLUS 6.

OnePlus 6 benchmark

Molto probabilmente il difetto è dovuto ad un’ottimizzazione software non proprio perfetta della gestione dei dispositivi di input, infatti altri dispositivi Android con caratteristiche simili non presentano difetti di questo tipo. Addirittura, dispositivi come Nexus 5X (quindi, dispositivi non proprio recentissimi), sembrerebbero essere 4 volte più veloci nella risposta del touchscreen, con tempi che si avvicinano ai 15ms, contro i 95ms di OnePlus 6.

Non è necessario avere dei tempi di reazione vicini allo 0, l’ideale sarebbe mantenerli al di sotto dei 60ms che sono quasi impercettibili da parte nostra. Il problema potrebbe essere dovuto ad una errata gestione del sistema “Touch Boost”, ovvero quel sistema di controllo delle prestazioni del processore che trasferiscono la priorità di elaborazione più alta ai processi di gestione input quando vengono effettuate operazioni che utilizzano il touch screen. Non è escluso che OnePlus, ricevendo segnalazioni, non renda disponibile un aggiornamento software per risolvere i problemi di latenza del touchscreen, ma nel frattempo, purtroppo, è necessario attendere.

Fateci sapere cosa ne pensate di OnePlus 6 e se anche voi avete riscontrato difficoltà nella digitazione qua sotto nei commenti!

Fonte: Lesnumeriques.com

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più